Home Spettacolo Civitanova danza, successo per la conclusione del festival internazionale

Una serata all’insegna della danza internazionale, una vera festa che ha animato tutti i teatri della città ha salutato sabato 8 agosto la ventiduesima edizione del festival internazionale Civitanova Danza dedicato al Maestro Enrico Cecchetti e promosso da Comune di Civitanova Marche, Teatri di Civitanova, AMAT in collaborazione con Camera di Commercio Macerata, Ministero dei beni e delle attività culturali e del turismo, Regione Marche e Provincia di Macerata e sostenuto da Gleam Bijoux di Zamfir Diana (official sponsor).

Ad aprire la ricca giornata di eventi con ospiti internazionali, prime italiane e assolute è stato Civitanova Danza Focus, incontro dal titolo La formazione del danzatore con interventi di Frédéric Olivieri (direttore della Scuola di ballo Accademia Teatro alla Scala), Paola Vismara (docente della Scuola di ballo Accademia Teatro alla Scala e consulente artistica del progetto formativo Civitanova Danza per Domani) e Amalia Salzano (presidente Aidaf / Federdanza AGIS). La giornata è proseguita con l’apprezzata esibizione delle scuole di danza della città, un’esplosione di energia con coreografie coinvolgenti e partecipate.

La full immersion è continuata al Teatro Cecchetti con il debutto di Justice di Mara Cassiani, una danza visionaria che intreccia il movimento alle immagini di arte e contemporaneità. L’energia del krumping, diromente e rivoluzionaria con gli straordinari danzatori franco-algerini di Heddy Maalem ha affascinato e trascinato il pubblico del Teatro Rossini con uno spettacolo, Éloge du puissant royaume, suggestivo e d’effetto. Per la conclusione di questa “festa della danza” tutti nella città alta, al Teatro Annibal Caro, con Miniballetto n.2 di CollettivO CineticO nel quale la coreografa e danzatrice Francesca Pennini si è alternata in scena con un “interprete” davvero particolare, un drone, creando un’antologia di soli in bilico tra geometria e turbinio.

La ventiduesima edizione del festival internazionale Civitanova Danza si congeda con un bilancio molto positivo frutto dell’apparezzamento del pubblico, molto numeroso e partecipe, e della critica specializzata che ha seguito con molta attenzione il suo svolgimento dedicando alla manifestazione importanti segnalazioni su “Domenica de Il Sole 24 Ore”, “La Stampa”, “La Repubblica”, “D di Repubblica”, “Grazia”, “Corriere della Sera”, “L’Espresso”, riviste di settore come “Danza & Danza”, “Balletto Oggi”, “Tutto Danza” e molte altre testate.

L’appuntamento per gli amanti della danza è in autunno con la diciannovesima edizione della rassegna Civitanova Danza tutto l’anno, un cartellone promosso dal Comune di Civitanova Marche, dall’Azienda Teatri di Civitanova e dall’AMAT, realizzato con il contributo di Regione Marche e Ministero dei beni e delle attività culturali e del turismo.

 

 

 

Barbara Mancia, Ufficio stampa AMAT

Seguici:

Leave a Reply

COL SORRISO SULLE MARCHE

Col sorriso sulle Marche di Alessandra Lumachelli La bellezza delle emozioni disegnate dai bambini Quanti personaggi rendono le Marche importanti! Pensiamo a Raffaello Sanzio, a Giacomo...
Social media & sharing icons powered by UltimatelySocial