Home Musica “Il Cappello di Paglia di Firenze” Commedia musicale

Teatro Comunale di Cagli – Sabato 19 marzo Ore 21.00

Era il 1851 quando andò in scena per la prima volta “Un cappello di paglia di Firenze” uno testo comico che ha fatto la storia del teatro mondiale. Un lavoro meraviglioso, con tempi comici da commedia dell’arte e con il gioco degli equivoci che sarà ripreso dai grandi autori del ‘900. Ora proposto a Cagli Sabato 19 marzo 2016, nella versione diretta da Sandro Querci per Walters Produzioni. La vicenda è basata sulla ricerca da parte di Francesco Leoni, futuro sposo novello, di un cappello di paglia di Firenze. Storia che diventa pretesto per una travolgente e divertentissima girandola di equivoci intorno al copricapo di una signora che va perduto, tra scambi di persona e ritmi frenetici, accompagnati dai tanti splendidi pezzi musicali. Fondamentale il contributo delle musiche, fra le quali molti splendidi brani del Maestro Riz Ortolani, come: “I giorni dell’ira”, “Cercando te”, “Most off all there’s you”, nonché la celeberrima “More” primo tema italiano ad avere nomination all’Oscar e vincitore del Golden Globe. Su venti brani nello spettacolo 11 sono quelli composti da Riz Ortolani, del quale quest’anno si celebra il novantesimo anniversario della nascita, avvenuta a Pesaro nel 1926. Suggestiva la scenografia con ben 180 cappelli di paglia, pezzi unici utilizzati da grandi star del Cinema Hollywoodiano. Basti pensare a Julia Roberts in “Pretty Woman”, a quelli del film premio Oscar “La Grande Bellezza”, alla cloche in paglia di Samantha Jones in Sex and the City e i cappelli voluti da Giuseppe Tornatore ne La Migliore Offerta. “Il Cappello di Paglia di Firenze” è il primo spettacolo musicale in Italia realizzato completamente in maniera eco-sostenibile, secondo le direttive del Gea, Green Entertainment Act, che indicano le procedure e gli accorgimenti necessari per la realizzazione di uno spettacolo teatrale a basso impatto ambientale. Il cast Il cast è di primissima qualità nell’ambito del teatro musicale, composto da artisti e performers di eccellenza a livello nazionale ed internazionale. Silvia Querci – Vincitrice del Festival di New York della canzone italiana, protagonista nella produzione americana di “Chicago”, in “Pinocchio il grande Musical” dei Pooh, attualmente in scena con “Romeo e Giulietta, regia Giuliano Peparini, Zard produzioni. Bruno Santini – Dal 1987 al 1991 è autore e conduttore di molti programmi di Rai Radio Due. Attore cinematografico, ottiene grande popolarità nel film campione di incassi “Il ciclone” di Leonardo Pieraccioni, che lo dirige poi in altre quattro pellicole. Nel cast di oltre venticinque fiction in Rai, Mediaset, Sky. Fabrizio Checcacci – Nel cast di “Pinocchio” il grande Musical dei Pooh, “Zorro” il musical e nell’ultima versione originale di “Jesus Christ Supersar” con orchestra dal vivo di 60 elementi. Piero di Blasio – Performer e regista in, fra gli altri, “Ciao amore ciao”, “Shrek”, “Alta Società”, “Hairspray”, “Cenerentola”. Serena Carradori – Per 5 anni Sandy in “Grease” con la Compagnia della Rancia e in “Mamma mia” per la Stage Italia. Francesca Nerozzi – La sua formazione, iniziata dal balletto, spazia dal cinema al teatro. Ha partecipato a “The Full Monthy”, “Il Vizietto”, “Cenerentola”, “Hairspray”. Recentemente nello spettacolo “A Porte Chiuse” di J.P. Sartre. Nel corso della carriera ha lavorato a fianco di Lorella Cuccarini, Pietro Garinei, Michelle Hunziker, Montesano, Massimo Ranieri, Giampiero Solari. Elena Talenti – Debutta in “L’acqua cheta il musical” per la regia di Sandro Querci, successivamente vola in Spagna per un tour di due anni in “Sister act” per la Stage entertainment. Rosario Campisi – Attore teatrale e cinematografico, vanta collaborazioni internazionali. Direttore artistico del Teatro Cestello di Firenze. Adattamento, scenografia, regia di Sandro Querci – Nipote d’arte (il nonno negli anni ’30-’40 incideva per La voce del padrone) e figlio d’arte (il padre incideva per la Cetra diretto dal Maestro Angelini e faceva parte della compagnia Dapporto-Ave Ninchi, così come la madre cantante) calca il palcoscenico dall’età di sei anni seguendo i genitori e debutta come cantante in un celebre varietà. Attore, cantante, autore, regista, al suo attivo 61 spettacoli, di cui 48 di prosa, 13 musical, 6 films, 9 regie teatrali, 2 regie cinema. Compositore con collaborazioni negli USA per la produzione dei diversi CD musicali. Organizzazione dell’Avv. Barbara Gualtieri, all’insegna del Green Entertainment Act. Tutte le informazioni sul sito del Teatro di Cagli www.teatrodicagli.it Platea e Palchi 15,00 € – Loggione 10,00 € Botteghino – tel. 0721 781341 – 329 1663410 (Metella)CAPPELLO_PAGLIA-06 CAPPELLO_PAGLIA-07 CAPPELLO_PAGLIA-11

Seguici:

Leave a Reply

COL SORRISO SULLE MARCHE

La bellezza della socializzazione: il festival "Drinking with L. A." di Alessandra Lumachelli Il festival "Drinking with LA (Un drink con Alessandra Lumachelli)" nasce nel 2013....