Home Sport LA MEDEA MACERATA BATTE LA SIT SAFETY PERUGIA PER 3-1

Come contro Pineto, qualità e carattere sono le armi della Medea Macerata che si impone per 3-1 sulla Sir Safety Perugia nell’8a giornata di ritorno di Serie B. Dopo una partenza difficile, i padroni di casa hanno raddrizzato la barca, conquistando la vittoria e i 3 punti in una serata particolare, a 6 anni esatti dalla tragica scomparsa di Vigor Bovolenta (24 marzo 2012).

Parola d’ordine degli ospiti: forzare il servizio. L’approccio paga dividendi nel primo set: ben 6 aces, 7 errori in ricezione per la Medea. La partenza è da incubo: 1-10 dopo pochi minuti, e coach Pasquali costretto a spendere entrambi i time-out nella prima metà del primo parziale. Macerata prova a reagire con il carattere, ma l’ampio margine di vantaggio consente a Perugia di portare a casa il 16-25 che potrebbe mettere la partita in discesa.

Anche stavolta la maturità però premia Macerata. L’attacco locale sale di tono (dal 40% al 57% di efficacia) e il servizio di Perugia comincia a non fruttare più punti, mentre sale quello della Medea, che livella la ricezione avversaria dal 62% al 38%. Perugia parte meglio in verità, ma l’avvio di secondo set è giocato più punto a punto fino all’allungo ospite sul 5-8. Quando Macerata raggiunge e sorpassa però riesce a prendere il comando delle operazioni andando a chiudere sul 25-21.

Il ritorno all’equilibrio aumenta le certezze dei maceratesi che mantengono il rendimento offensivo del secondo set e riescono anche a ridurre al lumicino la verve offensiva degli umbri, che raccolgono solo il 29% in attacco e che incappano in 12 errori punto (il doppio del primo set). Sul 16-6, per la Medea c’è solo da gestire e andare a concludere con il 25-13 che porta in vantaggio la truppa di Pasquali e inguaia quella di coach Andrea Piacentini.

Perugia infatti si complica la vita da sola anche nel quarto set, con 11 punti regalati ai padroni di casa per propri errori e con una ricezione positiva del 29%, mentre quella di Macerata sale al 75%. Anche stavolta Macerata si porta avanti da subito e fa suo il parziale con il 25-16 che termina le ostilità.

La gara sarà trasmessa in differita video da Radio Studio 7 TV, martedì 27 marzo alle ore 21, visibile sulla web tv della Radio e in simulcast sul canale 611 del digitale terrestre delle Marche.ù

FORMAZIONI

MEDEA MACERATA-SIR SAFETY PERUGIA 3-1

MEDEA MACERATA: Molinari A. 11, Benedetti ne, Casoli 14, Miscio 3, Troiani, Molinari M., Scuffia 11, Thiaw, Di Meo 15, Bussolari 9, Furiassi ne, Gabbanelli (L). All. Pasquali

SIR SAFETY PERUGIA: Palmigiani, Sensi ne, Baldassarri 3, Marta 1, Guerrini ne, Fantauzzo 10, Roberti 16, Marino 11, Scaffidi 1, Diociaiuti (L), Cappelletti 5, Sirci 6, Brunelli (L2), Pasquali. All. Piacentini

ARBITRI: Porti-Santoniccolo

 

Seguici:

Leave a Reply

COL SORRISO SULLE MARCHE

L'Aperitivo Cabaret torna al Politeama di Tolentino con due spettacoli comici che vedono protagonisti Giorgio Verduci e Claudio Batta, volti storici di Zelig. Sabato 7 aprile alle...
Social media & sharing icons powered by UltimatelySocial